I migliori posti per fare surf in Canarie

Canarie: dove andare per surfare – Il paradiso del surf in Europa

Le Isole Canarie sono la destinazione europea ideale per tutti gli amanti del surf: onde, clima mite tutto l’anno, lunghe giornate di sole e temperatura dell’acqua che raramente scende al di sotto dei 20°. Sono, infatti, chiamate le Hawaii dell’oceano Atlantico, dato che proprio come nelle isole americane esistono due stagioni surfistiche. Quella invernale è caratterizzata da potenti swells che colpiscono la costa settentrionale, rendendolo difatti il periodo migliore per surfare con onde che possono arrivare anche a 5 metri. Quella estiva, invece, con swells meno importanti che arrivano sulla costa meridionale e che sono perfette per i surfisti principianti o di livello intermedio. Le isole che compongono l’arcipelago delle Canarie, sono tutte ottime destinazioni per chi ama il surf, tuttavia le più gettonate sono indubbiamente Fuerteventura e Lanzarote, seguite da Tenerife e Gran Canaria.

Fuerteventura

Fuerteventura è molto soleggiata e gode spesso di forti venti, per questo tra tutte è l’isola migliore dove surfare. Fuerteventura offre tantissimi spots e meravigliose onde:

  • Generosa è una delle mete preferite dai surfisti, grazie ad un’onda sinistra molto lunga e una destra breve ma rapida.
  • Spew Pits, a nord del porto di El Cotillo. È uno degli spots più famosi e infatti spesso molto affollato per via delle sue onde sinistre molto potenti.
  • Hierro-Izquierda è un ottimo posto con tutti i tipi di maree ed offre una splendida onda sinistra sulla scogliera lavica.
  • Cotillo è meta di molte surfschools di Corralejo, si tratta infatti di una buona location, valida per ogni tipo di marea.
  • Punta del Tigre è una spiaggia molto isolata, quindi solitamente poco frequentata. Le onde a picco sono molto potenti e tubanti.
  • Rocky Point è molto popolare, soprattutto grazie alle onde destre e sinistre anche sopra i 5 metri grazie alla North-Shore.
  • Las Salinas è un ottimo spot non molto frequentato. Ha una rapida e tubante onda destra che con la bassa marea può essere piuttosto pericolosa.
  • Bristol è molto vicina a Corralejo, quindi abbastanza frequentata. Con la marea bassa offre onde difficili e tubanti, ma con l’alta è più praticabile.
  • Infine, Lobos, un’isoletta a nord di Fuerteventura che offre l’onda più lunga di tutte le altre isole.

Lanzarote

Anche l’isola di Lanzarote è una vera e propria mecca per gli amanti della tavola. Lanzarote, infatti, è l’isola più a nord quindi è quella che gode delle migliori onde. Eccone alcune:

  • El Quemao, una delle più famose non solo a livello locale ma anche internazionale per via delle sue onde molto potenti.
  • San Juan si trova nella zona nord-ovest dell’isola, nei pressi di Caleta de Famara. È in assoluto uno dei migliori spot, con la migliore onda sinistra dell’isola, ma anche una buona destra quando c’è la marea alta. Grazie alle sue caratteristiche qui si tengono numerose competizioni anche di livello mondiale.
  • El Muelle è famosa per la sua sinistra con due sequenze a tubo.
  • Famara è una spiaggia che offre numerose discrete onde che cambiano sempre, grazie al fondale sabbioso che varia con le mareggiate.
  • La Santa si trova sempre nella zona nord-ovest di Lanzarote ed è uno degli spots migliori dove surfare tutto l’anno. L’onda sinistra di La
  • Santa è breve ma potente, adatta ai surfisti con una certa esperienza.

Tenerife

Gli spots migliori di Tenerife si trovano sulla costa settentrionale, soprattutto andando verso est, ma anche lungo quella meridionale, che è la zona più turistica dell’isola. Tra le migliori location sulla costa nord occorre citare sicuramente El Callao, con ottime onde che possono arrivare anche a 4 metri di altezza.

Molto popolare anche Igueste de San Andrés, che ha la migliore onda sinistra di Tenerife. La sua lunghezza e le grandi pareti garantiscono grandi divertimenti! Spostandosi verso sud, invece, Las Palmeras è probabilmente lo spot più famoso, grazie ad un’onda sinistra tubolare adatta ai surfisti con almeno una media esperienza. Las Conchas è un’altra delle più conosciute, anche per via della sua difficoltà.

Infine, Punta Blanca, con le sue onde tra i 2 ed i 4 metri su uno splendido fondale roccioso in una location protetta dalle montagne.

Gran Canaria

Come tutte le isole dell’arcipelago anche Gran Canaria offre numerosi spots per praticare del buon surf, perlopiù localizzati lungo la costa nord-orientale. In quest’area, infatti, si trovano alcune delle migliori location europee con ottime onde da surfare. Il luogo migliore è indubbiamente El Confital, dove infatti sono state disputate anche numerose competizioni internazionali. In particolare, la sua onda destra è perfetta per i surfisti più esperti considerata la sua ripida discesa verticale sul fondale vulcanico. Spostandosi, invece, verso ovest, sempre lungo la costa settentrionale, un ottimo spot è quello del Lloret, dove si trova una delle più belle onde destre di tutta l’isola. Anche nella zona meridionale ed occidentale di Gran Canaria si possono trovare delle buone onde, per esempio nella zona di Maspalomas e di Arguineguin.

More Like This


Categorie


Dove fare Surf

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Latest Posts


css.php