Come fare un Cutback (surf tecniche e manovre)

Un cutback dovrebbe essere eseguito se si sta entrando in una sezione piatta, dove l’onda si sta ritirando. Continuando giù per la linea
comporterà una perdita di velocità, ma un buon cutback permetterà di mantenere la velocità mentre si ritorna verso il picco dell’onda. Una volta eseguito correttamente, un cutback può apparire spettacolare. Questa è una manovra tecnica, che richiede molta pratica, impegno e nuovamente pratica. Ricorda inoltre che hai ancora bisogno di molta pratica.

Se possibile, impara a eseguire un cutback sul punto di rottura dell’onda o sulla reef. Praticamente dove sai che la parete dell’onda resterà sicuramente su e non vicino a te.

Esegui la manovra quando ti stai allontanando dalla spirale dell’onda e ti dirigi verso la linea. Ruota il busto e cerca di mantenere tutta la velocità guadagnata, spingendo in alto verso la faccia dell’onda. Quando sei in grado di effettuare la curva, ridistribuisci il peso sul piede anteriore. Controlla il punto dove frange l’onda, e continua a guardare nella direzione dove ti vuoi dirigere.

Cerca di acquisire una maggiore compressione con il corpo, prendendo una posizione a T con le braccia. Il corpo deve mantenere la compressione mentre si esegue la curva a 180°. Ruota il busto, proietta le spalle e le braccia all’interno della curva facendo pressione con il piede di poppa. Allo stesso tempo sposta il peso sul bottom rail (frontside – punta giù / backside – coda giù). Impegnati ad eseguire una curva vigorosa e usa il tuo piede anteriore per guidare la tavola lungo la curva. Se non fai ruotare il torso del tuo corpo, il cutback risulterà senza potenza e non sarai in grado di risalire la spalla dell’onda. Sentiti libero di toccare la faccia dell’onda quando fai la curva, è qualcosa che si vede fare a molti surfisti. (Ti farà sembrare anche molto più stiloso!)

Ora la curva è stata eseguita. Puoi scegliere semplicemente di ruotare sul piede posteriore per tornare giù sulla linea dell’onda. In alternativa, solleva il nose della tavola sopra alla schiuma e usa la sua forza per rilanciarti dentro l’onda. Questa è una tua scelta.

Guardare gli altri surfisti può aiutarti parecchio a visualizzare la manovra. Qui abbiamo entrambi i video esempi di un frontside e un backside cutbrack, con TaJ Burrow (FS) e Peter Mendia (bs). I due surfisti concludono il cutback in due maniere differenti.

More Like This


Categorie


Lezioni di surf

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Latest Posts


css.php