Come fare il duckdive (surf tecniche e manovre)

Impara a fare il duck dive

Il duck dive è una manovra essenziale per essere un buon surfista. Il duck dive è il modo in cui un surfista si immerge sotto a all’onda per arrivare alla lineup. Andare sotto l’onda assicura di poter portare a termine gli sforzi compiuti con la remata e di non venire scaraventati indietro dalla forza dell’acqua. Più grandi sono le onde, o maggiore è la loro frequenza, più importante diventa questa abilità. Questo è quello che devi per forza imparare se vuoi surfare alla grande.

(Attenzione: Non puoi fare il duck dive con un longboard. In quel caso devi praticare la tecnica della turtle roll)

Papà, perchè la chiamano duck dive?

L’arte della duck dive

Credici, la duck dive è un’arte che si impara solamente con facendo molta pratica. In questa lezione è una buona idea che ti eserciti nei giorni in cui ci sono prevalentemente le onde più piccole, così da poter sviluppare il tuo talento in quest’arte per le onde più grandi. L’ottima notizia è che puoi praticare la tecnica della duck dive in ogni condizione, anche quando c’è calma piatta. Quello su cui ti devi esercitare è di restare il più vicino possibile alla tavola nelle onde che arrivano, in questo modo la puoi recuperare rapidamente dopo essere passato sotto l’onda e puoi tornare a remare subito.

Il film “Step into liquid” di Dana Brown è un ottimo esempio per vedere la tecnica del duck dive da sotto acqua.

Tornare a remare dopo le onde

come fare duck dive immergersi surfOk, hai ripreso a remare e un’onda che devi attraversare con la tecnica del duck dive sta arrivando. È tempo per un quiz: (a) ti fai prendere dal panico e torni sulla spiaggia, (b) metti la maschera e ti prepari ad immergerti, o (c) vai con le istruzioni che trovi dopo questo ridicolo quiz?

Se hai risposto “c”, hai fatto la scelta corretta, anche se dipende da quanto era grande l’onda, perché la risposta “a” poteva essere una possibilità. La prima cosa che devi fare per eseguire la duck dive è di assicurarsi che tu stia realmente remando verso l’onda, più slancio ti darai in avanti, meglio sarà. Ok, ora veniamo alla reale tecnica del duck dive…

  • metti entrambe le mani nei bordi della tavola di fronte a te spingi verso il basso, fai affondare il nose sotto l’acqua
  • mantieni le braccia dritte appoggiate in avanti per aver più spinta sotto l’acqua
  • assicurati di fare un bel respiro profondo proprio prima della rottura dell’onda di fronte a te, quando viene sommersa gran parte della tua tavola
  • appoggiati piatto alla tua tavola quando l’onda inizia a superarti, creando la minore resistenza possibile il tuo ginocchio o piede posteriore (per un’immersione più profonda) deve fare pressione nella coda della tavola, allineandosi sotto l’acqua (guarda la foto qui sotto, per una visione subacquea)
  • Riallinea la parte posteriore della tavola con la superficie dell’acqua quando l’onda è passata. Se hai fatto il duck dive correttamente, dovresti essere in grado di riprendere a remare immediatamente. Più rapidamente torni a remare e più velocemente riuscirai a raggiungere la lineup risparmiando energie.

Si noti il piede posteriore utilizzato per stabilizzare e immergere la tavola

Video lezione su come fare duck diving (immergersi nell’onda)

Questo è la teoria per praticare la duck dive, ma richiede molta pratica per eseguirla correttamente. Sentirai la differenza tra una duck dive eseguita correttamente da una eseguita male. Se la fai correttamente, passerai in maniera fluida attraverso l’onda, se la fai in maniera sbagliata, sarai spinto indietro verso la spiaggia perdendo la tavola e dovendo rifare il tutto.

Come per il surf in generale, non è una buona cosa lasciare andare la tavola infrangersi contro il punto di rottura dell’onda; può ferire gli altri bagnanti. Ricorda che bisogna stare lontani dagli altri surfisti che stanno cavalcando le onde. È tua la responsabilità di tenerti distante anche se significa remare nei muri d’acqua.

Animazione del duck dive

Se il manichino dei test anti crash qui sopra riesce ad eseguire il duck dive, anche tu ce la puoi fare. Magari ci vuole un po’ di pratica, ma è il miglior modo per arrivare alla lineup. Imparare la duck dive è una priorità.

More Like This


Categorie


Lezioni di surf

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Latest Posts


css.php