Gli errori più comuni del pop up (stare in piedi sulla tavola)

Gli errori da non commettere quando si fa il popup per salire sulla tavola

Trascrizione e traduzione video:

Hey! Come va? Quello che andremo a vedere oggi è un argomento che in realtà è il più popolare tra i nostri video, il più popolare di tutti i tempi, ed è relativo al pop-up (mettersi in piedi sulla tavola). Abbiamo già fatto due video sul pop up standard, e poi abbiamo fatto una breve scheda di pop up in modo da poter controllare che venga fatto correttamente. Il video che faremo vedere oggi è qualcosa di diverso: mostreremo infatti i 10 errori più comuni che i surfisti principianti fanno quando stanno imparando a fare il popup. Controlla se stai facendo questi errori, e poi semplicemente smetti di farli!

  • errore numero 10: la posizione delle mani messa in modo irregolare. Quando ti appresti a salire sul surf, le due mani devono essere parallele l’una accanto all’altra. E’ però molto comune l’errore di far scendere una delle due mani, e in questo modo quando fai l’azione del pop-up per alzarti sulla tavola il tuo corpo sarà molto traballante, e diventerà quindi difficile riuscire poi ad avere le mani direttamente sotto il petto in maniera parallela e perpendicolari alla tavola
  • errore numero 9: un altro errore molto comune è quello di alzarsi sulla tavola in posizione quasi eretta, alzandosi molto in alto. In questo modo, si perderà facilmente l’equilibrio, quindi il consiglio è quello di alzarsi pian piano, non con troppa velocità e soprattutto non mettersi del tutto dritti, ma un po’ piegati. In questo modo sarà più facile mantenere l’equilibrio.
  • errore numero 8: un errore che si fa spesso (soprattutto per chi fa snowboard) è quello di mantenere i due piedi, quando ci si alza sulla tavola, in posizione centrale. Nel surf, al contrario ad esempio dello snowboard, è invece importante avere il piede anteriore più indietro, verso la fine della tavola, e il piede posteriore spostato un po’ in avanti rispetto al centro della tavola. In questo modo sarà più facile mantenere l’equilibrio. Al contrario, se si tengono i piedi troppo al centro della tavola, sarà molto più difficile mantenere l’equilibrio, e la probabilità di perdere l’equilibrio e cadere dalla tavola sarà molto più alto.
  • errore numero 7: molto simile all’errore numero 8, in questo caso l’errore è quello di avere i piedi troppo vicini l’uno all’altro, anche in questo caso rendendo più difficile mantenere l’equilibrio. E’ importante invece avere i piedi distanti, come detto in precedenza quello anteriore più vicino al bordo della tavola, e quello posteriore spostato più in avanti rispetto al centro. Questa posizione permette anche di avere le spalle più ampie, e quindi mantenere l’equilibrio più facilmente.
  • errore numero 6: al contrario, a volte capita di fare l’errore di avere i piedi troppo distanti l’uno dall’altro (uno ad un bordo della tavola, l’altro all’altro bordo). Anche questo è un errore, in quanto questa posizione non agevola i movimenti, rendendo più difficile muoversi e fare spostamenti con la tavola. Meglio che avere i piedi troppo vicini, ma anche averli troppo lontani è una posizione sbagliata. Occorre quindi avere la giusta distanza tra un piede e l’altro.
  • errore numero 5: questo errore consiste nel portare i gomiti sulla tavola quando si cerca di fare il popup. Molti surfisti principianti, quando provano a mettersi in posizione di pop-up, appena sentono l’onda avvicinarsi il loro istinto è quello di mettere i gomiti sulla tavola, e cercare di fare il pop-up con i loro avambracci. I gomiti non dovrebbero invece mai essere sulla tavola, e mentre si sta cavalcando l’onda i gomiti deve essere sempre un po’ piegati e aiutare il movimento insieme alle braccia.
  • errore numero 4: un altro errore da evitare quando si fa il popup, è quello di appoggiare le ginocchia sulla tavola per aiutarsi a sollevarsi. Chi commette questo errore poi rimane bloccato sul ginocchio, oltre a farsi un sacco di male, ogni volta, alle ginocchia, e procurandosi un sacco di lividi. Dunque questo errore è da evitare, per continuare a fare surf “sulle proprie ginocchia”!
  • errore numero 3: l’errore numero tre è quello di rilasciare le mani troppo presto; in questo modo un sacco di surfisti principianti (questo errore io l’ho commesso un sacco di volte!), quando fanno il pop-up, cominciano a spingersi verso l’alto, e riescono ad alzare un piede, poi mettono le mani dal bordo al centro della tavola, e poi provano ad alzare l’altra gamba. In questo modo hanno spostato le mani prima di essere completamente posizionati con i piedi sulla tavola, e in questo modo ottengono una specie di “mezzo pop-up” senza alcun equilibrio. L’ideale è invece di mantenere le mani sul bordo della tavola fino a quando non si è in posizione ottimale sulla tavola e con le gambe e i piedi posizionati. Solo in quel momento si può fare più leva sulle mani per alzarsi completamente.
  • errore numero 2: quando ci si mette in piedi sulla tavola da surf si dovrebbe avere la metà dei piedi sul lato destro e la metà sul lato sinistro. Se si tende troppo a destra o troppo a sinistra della tavola si avrà assolutamente zero possibilità di completare il pop-up in maniera perfetta, per essere completamente centrati e in equilibrio sulla tavola.
  • errore numero 1: probabilmente è l’errore più comune che i surfisti principianti fanno: è che quando provano a mettersi in piedi sulla tavola, guardano prima in basso e guardano i loro piedi, e guardano il loro pop-up, in modo che poi devono fare in modo di sollevare il mento in su e guardare dove stanno andando. Questo è scorretto, perché se fai il pop-up guardando verso il basso il corpo vuole andare giù. E’ come per un cavallo: se si gira la testa di un cavallo a destra, questo non potrà andare dritto; se si gira la testa a sinistra non può andare a destra, e così via. La stessa problematica si verifica con noi quando siamo sul surf: se la nostra testa è puntata verso il basso, stiamo praticamente dicendo al nostro corpo di andare in quel modo. Quindi è importante dire al nostro corpo in che modo vogliamo andare, così attraverso il pop-up dobbiamo cercare di portare il peso in avanti per tutto il percorso, evitando di guardare verso il basso e mantenendo invece lo sguardo dritto e puntato dove stiamo andando.

More Like This


Categorie


Video

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Latest Posts


css.php